Seleziona una pagina

Le patologie

Le patologie

Le patologie

Patologie

Esistono quattro categorie di patologie da amianto che colpiscono i polmoni e gli organi circostanti:

  • Placche pleuriche (alterazioni benigne della pleura)
  • Asbestosi
  • Carcinoma polmonare
  • Mesotelioma pleurico maligno (tumore maligno della pleura con decorso gravemente degenerativo)

Il tratto comune di tutte queste patologie è il tempo di latenza alquanto lungo, che varia solitamente da 15 a 45 anni dall’inizio dell’esposizione.

Attualmente la SUVA riconosce ogni anno circa 70 casi di mesotelioma. Il loro numero è in costante aumento dalla metà degli anni settanta.

.

Non si registra ancora alcun calo da quando sono state introdotte diverse misure necessarie per ridurre l’esposizione alle polveri, considerato il tempo di latenza estremamente lungo. Il mesotelioma è stato riconosciuto per la prima volta come malattia professionale nel 1969 a seguito di una decisione presa dal Consiglio di amministrazione della SUVA .

Nel 1984 la LAINF ha riconosciuto ufficialmente questa malattia secondo l’art. 9, cpv. 2. Alla fine degli anni ottanta, le polveri di amianto sono state inserite nell’elenco delle sostanze nocive secondo l’art. 9, cpv.1 della LAINF e da allora il riconoscimento avviene in base a quest’ultimo articolo.

I sintomi del mesotelioma pleurico si manifestano purtroppo molto tardi e nella fase avanzata della malattia: i soggetti colpiti manifestano dolori al petto, insufficienza respiratoria, tosse ed espettorazione.

Spesso si verifica un versamento pleurico, ossia un accumulo di liquido attorno ai polmoni. I soggetti colpiti da mesotelioma peritoneale, la forma più rara, inizialmente accusano soprattutto dolori addominali, stipsi e accumuli di liquido nell’addome.

Ad uno stadio più avanzato della malattia si può verificare un’occlusione intestinale.

Contattaci

Contattaci

Da oltre 20 anni un punto di riferimento nel settore dello smaltimento amianto

#RomanaAmbiente

Romana Ambiente il vostro partner per il Bando Inail ISI 2019

Finanziamenti a Fondo Perduto per la Bonifica dell'Amianto

La nostra struttura aziendale è caratterizzata da un’elevata specializzazione dei propri addetti, da un continuo studio delle problematiche ambientali e da una organizzazione flessibile e rapida.

Come Partecipare al Bando Inail ISI 2019Contattaci

ORARI

dal Lunedì al Venerdì
08:00-18:00
Orario Continuato

DOVE SIAMO

Ci troviamo ad Aprilia, in provincia di Latina, a pochi chilometri da Roma, dove potete venire a conoscere. Vi aspettiamo!

TELEFONO

Potete chiamarci nei giorni e orari di apertura per chiederci informazioni, prenotare una visita, per chiederne un preventivo

RECAPITI

Potete contattarci anche via posta elettronica (email), o compilando il modulo di contatto, o tramite uno dei nostri social network